La nuova generazione di Kia Niro cambia il paradigma della mobilità: più sostenibilità per tutti

Nuova Niro introduce inediti benchmark nel competitivo segmento dei crossover utility vehicle, proponendo innovazione e funzionalità high-tech per la massima semplicità d’utilizzo

L’ampio ventaglio di scelta tra tre powertrains elettrificati di ultima generazione rende più semplice il passaggio alla mobilità elettrica

L’attenzione all’ambiente viene manifestata concretamente anche con l’introduzione di nuovi materiali per gli interni, 100% ecologici e dall’effetto premium

La guida diventa più intuitiva, rilassante e senza stress grazie alla connettività avanzata supportata da sofisticati sistemi legati alla sicurezza e all’assistenza

 

Kia ha riprogettato completamente Niro per rispondere in maniera più puntuale alle aspettative degli automobilisti di oggi, sempre più sensibili al rispetto e alla tutela dell’ambiente. La nuova generazione dell’apprezzato crossover si propone con tre propulsori elettrificati all'avanguardia, con nuovi materiali ecologici e sostenibili per gli interni, con dotazioni di sicurezza superiori: una formula che consentirà a nuova Niro non solo di soddisfare ma addirittura di superare le aspettative della clientela. Perché Nuova Niro rimane un modello imprescindibile nella gamma eco-friendly di Kia, destinata a crescere fino a comprendere 14 modelli BEV entro il 2027.

Il segmento C-CUV è uno dei più competitivi e popolari, con una grande offerta di modelli dalle caratteristiche molto simili.  Nuova Niro interpreta concretamente l’innovativo approccio di Kia al tradizionale concetto di Crossover Utility Vehicle, introducendo elementi tecnici che la contraddistinguono con decisione rispetto ai principali competitors. La perfetta combinazione tra design e funzionalità fa sì che nuova Niro possa essere considerata un vero e proprio faro, facile ed adatto alle famiglie con caratteristiche sia economiche che ambientali tali da convincere anche i più scettici a compiere il passo decisivo verso l'elettrificazione.

L’offerta di nuova Niro prevede esclusivamente propulsori a basse e a zero emissioni di tre tipologie: ibrido elettrico (HEV), ibrido plug-in (PHEV) ed elettrico a batteria (BEV). I modelli HEV e PHEV sono equipaggiati con motore a benzina Smartstream di Kia da 1,6 litri GDI rivisitato per ottenere la massima efficienza possibile. Il pacco batterie su Niro EV offre vantaggi pratici e ambientali evidenti, testimoniati dall'autonomia di 463 km* (WLTP).

Jason Jeong, Presidente di Kia Europe, ha dichiarato: “Kia ha riprogettato Niro dedicando la massima attenzione al raggiungimento di una mobilità il più sostenibile possibile, per facilitare la scelta e la vita delle persone. L’ampia offerta di propulsori ecologici convincerà anche i più dubbiosi a fare il salto verso forme di mobilità più rispettose dell’ambiente”.

“L’apprezzato crossover Niro introduce sulla nuova generazione le ultime novità tecnologiche di Kia, al fine di soddisfare le esigenze di mobilità di tutti e, al contempo, conquistare anche nuovi estimatori. L'attuale famiglia Niro rappresenta il terzo best-seller di Kia; la nuova generazione incrementa le potenzialità di Niro come volumi di vendita all'interno del portafoglio Kia e sarà fondamentale nel raggiungimento dell’obiettivo del brand coreano di arrivare a vendere due milioni di veicoli ecologici nel 2030".

Nuova Niro misura 4.420 mm di lunghezza, 1.825 mm di larghezza e 1.570 mm di altezza. Il nuovo progetto si basa sulla piattaforma "K" di terza generazione che ha consentito di ottenere un passo di 2.720 mm e, di conseguenza, nuove proporzioni che premiano il comfort, lo spazio interno e una capacità di carico ai vertici della categoria.

Le prerogative di grande sostenibilità di nuova Niro sono rese evidenti dall’utilizzo di materiali ecologici dall'effetto premium e dalla configurazione dell’abitacolo, studiata accuratamente per aumentare lo spazio a disposizione degli occupanti e dei loro bagagli. I principali comandi posti sul cruscotto sono stati progettati con un ingombro minimo e un design utile a garantire una facilità d’uso immediata e intuitiva, ma soprattutto priva di distrazioni pericolose. Il sistema head-up display (HUD) migliora il comfort proiettando sul parabrezza i dati relativi al viaggio con l’aggiunta di una suite di ulteriori nuovi sistemi per una sicurezza che non ha uguali.

La seconda generazione di Niro offre un ventaglio completo di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) DriveWise di Kia, fondamentali per evitare situazioni di rischio sulla strada. Il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) avverte e ferma il veicolo in caso di pericolo di collisioni con altri utenti della strada o pedoni; la funzione di svolta e attraversamento svincoli eleva ulteriormente la sicurezza negli incroci, arrivando a fermare il veicolo; durante la svolta a sinistra il veicolo riconosce l’arrivo di un altro veicolo dalla direzione opposta. Sono solo due dei tanti sistemi di sicurezza inclusi nella tecnologia DriveWise di Kia.

Ogni miglioramento introdotto sulla nuovissima Niro è stato ideato pensando al massimo vantaggio per l’utente. “Niro attualmente occupa una posizione importante nella gamma Kia, poiché rappresenta un modello elettrificato accessibile che, fin dai suoi esordi, ha capitalizzato considerevoli volumi di vendita. È un modello cruciale per Kia, quindi è naturale che, in seguito al nostro re-branding, anche Niro sia stato oggetto di un ripensamento specifico. La nuova Niro offrirà ai clienti che già lo conoscono il ben noto DNA Kia, con in più nuove importanti caratteristiche per rispondere alle esigenze di rispetto e tutela dell’ambiente, molto sentite oggi e indispensabili per conquistare anche nuovi acquirenti" ha concluso Jason Jeong.

Sostenibilità sempre più facile

Con nuova Niro, Kia rende più semplice la scelta, fornendo tre opportunità di powertrain ecologiche a seconda delle esigenze di ciascuno.

I modelli PHEV (ibrido plug in) e HEV (ibrido elettrico) utilizzano il collaudato motore a benzina Smartstream 1.6 GDI di Kia abbinato al cambio automatico a doppia frizione di seconda generazione (6DCT). Il motore GDI è stato riprogettato con l’introduzione di nuovi cuscinetti a basso attrito; il cambio è stato ottimizzato per una maggiore efficienza, anche con la rimozione dell’ingranaggio della retromarcia, che ha consentito di risparmiare 2,3 kg di peso. Sulla nuova generazione di Niro, pertanto, la retromarcia avviene esclusivamente ad opera del motore elettrico, eliminando così le emissioni allo scarico durante le manovre.

L'unità a quattro cilindri sviluppa una potenza massima combinata di 141 CV calcolata con il motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 32 kW dell'HEV. Un motore elettrico più potente da 62 kW per la versione PHEV sviluppa una potenza massima combinata di 183 CV ed è in grado di offrire un'autonomia elettrica fino a 59 km (nel ciclo WLTP, con ruote da 18 pollici), ideale per la gran parte dei tragitti pendolari, affrontati quotidianamente dalla maggior parte degli automobilisti.

La versione di Niro PHEV presenta il primo radiatore a coefficiente di temperatura positivo (PTC) ad alto voltaggio da 5,5 kWh di Hyundai Motor Group, sviluppato per i modelli ibridi plug-in con il fine di incrementare l'autonomia elettrica nelle condizioni ambientali più fredde. La presenza di elementi in ceramica garantisce un flusso continuo di aria calda, incrementando così i valori di riscaldamento nell'abitacolo.

Un altro importantissimo valore aggiunto per una sostenibilità ambientale superiore, caratteristica di nuova Niro, è rappresentato dal sistema di guida intelligente Green Zone, disponibile sulle versioni HEV e PHEV, che inserisce in modo automatico la guida in modalità full electric, individuando la posizione del veicolo attraverso il sistema di navigazione. Quando si percorrono aree urbane o strade vicine a scuole e ospedali, designate come zone verdi, nuova Niro passa in automatico alla guida esclusivamente elettrica per ridurre a zero le emissioni. L’automobilista può comunque inserire autonomamente la modalità Green Zone anche in altre aree, ove intenda ridurre le emissioni del proprio veicolo a sua discrezione.

La variante BEV di nuova Niro completa l’offerta ecologica e con 463 km* di autonomia (WLTP) a trazione 100% elettrica con prestazioni brillanti, grazie ai 150 kW di potenza disponibile tra 6.000-14.600 giri/min e una coppia di 255 Nm (26,0 kgf.m) rappresenta l’apice dell’offerta motori. La velocità massima di questo modello elettrico è di 167 km/h e lo scatto da 0-100 km/h avviene in soli 7,8 secondi: viaggi rapidi, confortevoli e sicuri in qualsiasi condizione diventano quindi realtà. Il coefficiente di resistenza aerodinamica di soli 0,29, inoltre, assicura la minima resistenza aerodinamica e la massima efficienza energetica.

Niro EV utilizza una batteria agli ioni di litio da 64,8 kWh che richiede solo 43 minuti per ricaricarsi dal 10-80% con un caricabatterie rapido CC. In caso di temperature rigide, per ridurre i tempi di carica e ottimizzare le prestazioni della batteria, il sistema di Niro EV utilizza il condizionamento per preriscaldare la batteria, una volta che sia stato selezionato come destinazione un punto di ricarica. Nuova Niro è dotata di una porta di ricarica CCS standard per maggiore comodità.

Per le versioni HEV e PHEV, la capacità di traino frenata massima è di 1.300 kg. Niro EV può trainare fino a 750 kg.

 

Presenza su strada distintiva

Il design della Nuova Niro è stato guidato dalla filosofia di Kia, Opposites United, ispirandosi in particolare al pilastro "Joy for Reason" che fonde l'emozione con la ragione, per veicoli che possano divenire di ispirazione per il movimento. Il design della Nuova Niro introduce inediti ed innovativi stilemi di design nell’importante segmento CUV.

Alla vista frontale spicca l'ultima evoluzione della caratteristica Tiger Face di Kia, che ora si sviluppa su tutta l’area dal cofano al parafango anteriore. L'ampio parabrezza presenta un esclusivo design a doppia carenatura dove le profilature superiore e inferiore si rispecchiano per un senso di omogeneità. Le luci di marcia diurna (DRL) angolari "Heartbeat" caratterizzano il look contemporaneo di nuova Niro, mentre la piastra protettiva e il rivestimento dedicato sottolineano le caratteristiche di CUV solido e robusto, pronto per qualsiasi avventura.

La versione EV si distingue dai modelli PHEV e HEV per la griglia frontale chiusa in tonalità bicolore e per l'esclusivo rivestimento laterale grigio acciaio. Altri particolari di design esclusivi della versione EV di nuova Niro sono la griglia inferiore specifica e il paraurti personalizzato, nonché le ruote in lega da 17 pollici. Al centro della griglia anteriore è situato lo sportellino per la ricarica plug-in, per il più facile utilizzo possibile.

Alla vista laterale il design pulito e razionale della Nuova Niro porta lo sguardo immediatamente a concentrarsi sul montante Aero C-Pillar nella parte posteriore, realizzato per favorire il flusso d'aria e migliorare le prestazioni aerodinamiche con un impressionante coefficiente aerodinamico (Cd) di 0,29. Il design delle ruote in lega da 16 o 18 pollici disponibili sulle versioni HEV e PHEV offrono ulteriori vantaggi in termini di efficienza aerodinamica.

Nella vista posteriore spiccano i fanali a LED a forma di boomerang che rafforzano l’immagine sportiva di Crossover Utility Vehicle dedicato al tempo libero. I fari a LED si trovano vicino al porta targa e al logo Kia, mentre le luci posteriori “Hearbeat”, la piastra paramotore e il capace diffusore rimandano agli elementi di design del nuovo frontale di Niro.

Per nuova Niro sono stati proposti nove colori esterni; Cityscape Green, Clear White, Snow White Pearl, Aurora Black Pearl, Mineral Blue, Interstellar Grey, Orange Delight, Runway Red e Steel Grey. E’ prevista la possibilità di ulteriori personalizzazioni con la scelta di colori diversi a contrasto per il montante C.

 

Un abitacolo all’avanguardia per la massima funzionalità e comodità

Molta cura è stata riposta nella progettazione degli interni tanto che ogni particolare è stato attentamente ideato per offrire un ambiente dal design piacevole, rilassante e funzionale per tutti i passeggeri.

Le proporzioni dell’abitacolo della Nuova Niro sono decisamente migliorate grazie alla scrupolosa progettazione consentita dalla piattaforma K. L'aumento dello spazio interno complessivo e i miglioramenti a livello di ergonomia hanno permesso di ottenere un’abitabilità davvero superiore nella parte anteriore, tanto da poter inserire un sedile "relax" per il passeggero. A veicolo fermo, il passeggero anteriore di Niro, semplicemente premendo un pulsante, può sollevare e reclinare il sedile per il massimo comfort e per un supporto posturale ottimale.

L’impiego di sedili sottili all’anteriore ha consentito di offrire più spazio ai passeggeri posteriori; ogni sedile è dotato di prese USB-C per ricaricare gli apparati elettronici. Con Nuova Niro cambia il concetto tradizionale di veicolo: non più un mero mezzo di trasporto ma un'estensione funzionale dello spazio abitativo.

La posizione di guida è stata sviluppata attorno al conducente, il cruscotto decentrato avvolge la seduta e tutti i comandi necessari sono a portata di mano. Due schermi da 10,25 pollici mostrano le informazioni sul veicolo e sulla navigazione, mentre attraverso un display touch multimodale si comandano le varie funzioni dell'infotainment e del riscaldamento, riducendo al minimo le distrazioni.

Il sistema HUD (head-up display) da 10 pollici proietta direttamente sul parabrezza le informazioni principali di viaggio, incluse velocità, dati ADAS e comandi di navigazione. La grafica molto chiara viene visualizzata davanti al conducente, senza che debba distogliere lo sguardo dalla strada durante la guida, a tutto vantaggio della sicurezza e della praticità.

L’avanzata tecnologia di riconoscimento vocale permette agli occupanti di comandare i sistemi più frequentemente utilizzati come la temperatura e le impostazioni audio e con il nuovo sistema Multi-Command i passeggeri possono controllare più funzioni con un solo comando. Su Nuova Niro è stato introdotto il portellone elettrico che si apre automaticamente al rilevamento della chiave intelligente in prossimità del veicolo.

I conducenti di Niro EV attraverso l’app Kia Connect possono visualizzare e controllare lo stato di carica del veicolo, impostare un percorso utilizzando la navigazione online, sincronizzare i calendari, accedere alle diverse funzioni di bordo come l’ubicazione delle stazioni di ricarica, il meteo e gli avvisi sul traffico in tempo reale.

Tra i nuovi sistemi introdotti su nuova Niro vi sono il Remote Smart Parking Assist (RSPA) e il Vehicle-to-load (V2L). L’RSPA consente al conducente di completare un parcheggio dopo essere uscito dal veicolo, semplicemente premendo un pulsante. Nei parcheggi stretti, infatti, nuova Niro è in grado di parcheggiarsi autonomamente, muovendosi in linea retta avanti e indietro avvalendosi delle telecamere surround e dei sensori a ultrasuoni. V2L è l’innovativa funzionalità che consente di alimentare apparecchi elettrici esterni, come ad esempio una bicicletta, un frigo portatile o un monopattino, attraverso la capacità bidirezionale del powerpack EV, sfruttando la carica non utilizzata della batteria, sistema molto apprezzato dagli utenti del pluripremiato crossover EV6.

In perfetta sintonia con la scelta di propulsori ecologici, le importanti tematiche di rispetto ambientale vedono un ampio sviluppo anche all'interno di nuova Niro. Il rivestimento del padiglione è realizzato con carta da parati riciclata, i pannelli delle portiere sono rifiniti con vernice priva di VOC (composti organici volatili) mentre i rivestimenti dei sedili in pelle vegana PU contengono Tencel, tessuto bio ottenuto dalle fibre di eucalipto. Anche la base del parabrezza è ora realizzata con un materiale composto per il 75% da fibre riciclate. L’utilizzo di questi materiali altamente ecocompatibili ha consentito di ottenere un abitacolo con finiture naturali di livello premium perfettamente rispettoso dell’ambiente.

Nuova Niro, in virtù della sua posizione di spicco nel segmento dei CUV, anche riguardo alla capacità di carico si contraddistingue rispetto ai maggiori competitors sia per lo spazio a disposizione dei passeggeri sia per i bagagli. Con 475 litri di bagagliaio e altri 20 litri aggiuntivi, Nuova Niro EV arriva a 495 litri di capacità totale. I modelli HEV e PHEV vantano una capacità rispettivamente di 451 e 348 litri, che può essere ulteriormente aumentata, reclinando i sedili posteriori, a 1445 litri per la versione HEV, 1342 litri per la PHEV e 1392 litri per l'EV.

 

Guida improntata al massimo relax senza alcuna rinuncia alla reattività

Sviluppata da zero, nuova Niro è stato progettata sulla base della funzionale piattaforma K di terza generazione in modo da poter accogliere ciascuno dei tre propulsori. Questa piattaforma di ultima generazione comprende una struttura multi-carico per assorbire più efficacemente le forze d’urto in caso di collisione frontale, introduce miglioramenti nella geometria delle sospensioni e nello sterzo, nonché un nuovo equilibrio alle proporzioni del design a tutto beneficio dello spazio interno.

La piattaforma K consente diverse opzioni di allocazione della batteria a seconda del gruppo propulsore; per le HEV e le PHEV la batteria è stata collocata sotto il pavimento del sedile posteriore mentre nella versione BEV sotto il pavimento in posizione centrale. Entrambe le configurazioni garantiscono una distribuzione dei pesi ottimale a totale vantaggio della qualità di guida, in particolare nel modello BEV, dove la disposizione centrale sotto il pavimento porta a un baricentro più basso e consente prestazioni superiori.

Sono stati inoltre apportati miglioramenti alle sospensioni e allo sterzo per una guida più piacevole e reattiva. Sull’asse anteriore, nuova Niro si avvale di una sospensione a schema MacPherson, mentre l’assale posteriore dispone di ben quattro bracci. Sia la geometria anteriore che quella posteriore sono state ottimizzate per una migliore reattività, stabilità e comfort di marcia. Un nuovo cuscinetto del puntone inclinato riduce l'attrito e consente un movimento più fluido dell'ammortizzatore. Lo sterzo appositamente calibrato presenta una riduzione degli attriti che, insieme alla messa a punto del software di guida individuale, fornisce una sensazione di sterzata più naturale per un feedback eccellente.

Sono stati, inoltre, adottati particolari accorgimenti nell’isolamento e nell’imbottitura della struttura del veicolo per limitare il rumore proveniente dal motore e dalla strada, aspetto particolarmente importante sulla versione BEV, molto silenziosa.

Altre importanti innovazioni ingegneristiche introdotte riguardano un leggero aumento della rigidità torsionale, per un miglioramento nel comportamento dinamico soprattutto a livello di maneggevolezza tra le curve. Un aumento significativo del 22% nella proporzione di acciaio per stampaggio a caldo ad alta resistenza alla trazione è servito a migliorare l'efficienza e la sicurezza; mentre il peso del corpo è stato ridotto del 6% che equivale ad un risparmio di ben 20,3 kg, la rigidità torsionale è stata aumentata dell'1% attraverso l'ottimizzazione della struttura e dei materiali.

L’offerta di sistemi di assistenza alla guida intelligenti DriveWise di Kia (ADAS) garantisce che Nuova Niro fornisca i sistemi più avanzati per la massima tranquillità nell’utilizzo di questo crossover.

Il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) vigila sul pericolo di collisioni con gli altri utenti della strada e con i pedoni. Il sistema segnala il rischio tramite un avviso acustico e visivo e, nelle evenienze più pericolose, può intervenire direttamente sull’impianto frenante. In prossimità degli incroci, l'utilizzo dell'indicatore di direzione attiva la funzione Junction Turning e in Niro EV la funzione Junction Crossing è in grado di riconoscere l’arrivo di un altro veicolo dalla direzione opposta. Nel caso in cui il sistema emetta un avviso sonoro e il conducente non intervenga, il sistema azionerà automaticamente i freni per evitare il potenziale impatto.

La telecamera frontale di Niro e il sistema di navigazione integrato operano congiuntamente per visualizzare il limite di velocità vigente sulla strada che si sta percorrendo. Il sistema Intelligent Speed Limit Assist (ISLA) visualizzerà la velocità di marcia e proietterà un avviso visivo in caso di superamento del limite. Altre funzioni ADAS sono state introdotte per tutelare la sicurezza, tra cui Lane Keeping Assist (LKA), Lane Following Assist (LFA), Highway Driving Assist (HDA), Driver Attention Warning (DAW), High Beam Assist (HBA), Navigazione basato sullo Smart Cruise Control-Curve (NSCC-C), Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Rear View Monitor (RVM) e Rear Cross-Traffic Collision-Avoidance Assist (RCCA).

Uno degli ADAS di Niro sicuramente utile nei parcheggi in spazi angusti è il Remote Smart Parking Assist (RSPA) poiché consente di scendere dal veicolo prima del termine delle manovre. Il Remote Smart Parking Assist (RSPA) è, infatti, una funzione che consente al veicolo di parcheggiare autonomamente muovendosi in linea retta, avanti e indietro, servendosi delle telecamere surround e dei sensori a ultrasuoni.

Quando invece si effettua il parcheggio in modo convenzionale, i sistemi Reverse Parking Collision-Avoidance Assist (PCA-R) e Front/Rear Parking Distance Warning (PDW-F/R) aiutano a percepire le esatte distanze. Una volta parcheggiato, si può contare sul Safe Exit Assist (SEA) che avverte l’eventuale sopraggiungere di un veicolo quando si sta per scendere, arrivando ad attivare il blocco elettronico delle portiere per i bambini impendendo loro l’uscita nel caso il sistema abbia avvertito un pericolo.

Note

*I dati tecnici della versione EV sono stimati in attesa di omologazione e, pertanto, potranno variare rispetto a quelli attualmente indicati

 

 

Per informazioni: 

  • PR Assistant Manager- Francesco Cremonesi 

             francesco.cremonesi@kia.it

             +39 3351207396; +390233482180

  • PR Specialist- Cristina Nichifor 

             cristina.nichifor@kia.it

             +39 02 33482 183; +39 366 6327001     

 

 

 

Top

Contatti

Francesco Cremonesi - PR Assistant Manager; Cristina Nichifor - PR Specialist

Kia Motors Company Italy

Telefono: Francesco Cremonesi: + 39 3351207396; +39 0233482180 - Cristina Nichifor: +39 3666327001; +39 02 33482 183;

E-mail: cristina.nichifor@kia.it; francesco.cremonesi@kia.it