Kia Motors mobility partner agli Australian Open 2020.

Protagonista alla cerimonia di consegna della flotta Rafael Nadal,
Brand Ambassador del marchio dal 2004.

Kia Motors partner ufficiale degli Australian Open 2020 con una flotta di 130 veicoli destinati a giocatori, ufficiali di gara e Vip

Rafael Nadal, dal 2004 nel ruolo di Kia Global Brand Ambassador, protagonista alla cerimonia di consegna della flotta a Melbourne

Crescono le attività Kia dedicate al pubblico durante il Torneo

 

Kia Motors Corporation festeggia con la consegna di una flotta di 130 veicoli il 19° anno consecutivo di partnership come fornitore ufficiale di mobilità agli Australian Open 2020, in corso in questi giorni a Melbourne, evento fra più importanti del Grande Slam.


La cerimonia ufficiale di consegna della flotta si è svolta presso la Federation Square a Melbourne. Rafael Nadal, vincitore di 19 titoli singoli maschili del Grande Slam e Global Brand Ambassador Kia dal 2004, ha consegnato simbolicamente agli organizzatori la flotta di 130 veicoli Kia, composta dai modelli Carnival, Sorento e dalla Gran Turismo Stinger.

 

I veicoli sono adibiti al trasporto, per tutta la durata dell’evento, dei giocatori, degli ufficiali di gara e dei numerosi Vip presenti, assicurandone comfort e sicurezza in tutti i loro spostamenti dalla giornata di apertura e fino al termine della manifestazione, il 2 febbraio prossimo.

 

 

"Siamo molto orgogliosi della nostra lunga e proficua partnership con Kia, una delle più longeve nella storia dello sport australiano", ha dichiarato Craig Tiley, Australian Open Tournament Director. "La collaborazione è così nota che appena la gente vede per le strade di Melbourne la numerosissima flotta di auto Kia sa subito che è in corso un’altra edizione degli Australian Open. I veicoli Kia – ha aggiunto Tiley - brandizzati col marchio AO, durante i loro spostamenti contribuiscono a elevare l’immagine dinamica degli Australian Open e, naturalmente, hanno un ruolo fondamentale nel buono svolgimento del Torneo".

 

L'anno scorso, Kia e Nadal hanno celebrato il loro 15° anno consecutivo di partnership dal 2004, anni in cui la leggenda del tennis spagnolo - considerato uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi - ha sostenuto e promosso la campagna globale Kia "The Power to Surprise". Dopo aver collezionato nella sua carriera 19 titoli del Grande Slam e una medaglia d'oro olimpica, se Nadal dovesse aggiudicarsi il titolo maschile di quest'anno, con 20 successi sarebbe suo il record del maggior numero di titoli vinti nel Grande Slam.

 

"Negli ultimi quasi due decenni, la partnership di Kia con Tennis Australia e gli Australian Open si è evoluta fino a diventare un punto di riferimento globale, confermandosi come una delle sponsorship più durature e credibili nel mondo dello sport", ha dichiarato Artur Martins, Vice President e Chief Marketing Officer di Kia Motors Corporation.

 

 

“Con il passare degli anni, Kia e Tennis Australia hanno condiviso il loro costante impegno per l'innovazione, fornendo divertimento e ricordi indimenticabili ai fan – ha aggiunto Martins – Siamo felici di poter contribuire ancora una volta alla fama e alla popolarità degli Australian Open come una delle competizioni sportive più coinvolgenti ed emozionanti al mondo".

 

In occasione di questa edizione, Kia ha ampliato la sua collaborazione ufficiale sostenendo l'Australian Open Ballkids Program e aggiungendo così il logo Kia sulle divise sostenibili dei ball kids, prodotte con filati di poliestere derivati al 100% da bottiglie in plastica riciclata PET.

 

Confermando il proprio sostegno globale ai giovani e allo sport, Kia a oggi ha coinvolto numerosi giovani nel mondo del tennis (dal 2004 sono stati 20 i ball kids invitati da Kia ogni anno in Australia dalla Corea, 10 dall'India a partire dall'Open dell'anno scorso). Nell’universo calcistico, grazie alla sponsorship della FIFA World Cup™ e della UEFA Europa League, Kia ha coinvolto numerosi giovani tifosi offrendo a più di 500 bambini la possibilità di prendere parte al programma dell'annuale Official Match Ball Carrier.

 

Per valorizzare ulteriormente il suo ruolo in occasione degli Australian Open, quest’anno Kia collabora anche con Uber nella gestione della flotta Kia Fan Fleet, composta da 30 Suv Seltos, per offrire un servizio di shuttle che permette agli utenti di Uber di andare dal business district della città a Melbourne Park, sede del Torneo, gratuitamente.

 

Ai visitatori che in questi giorni affollano Melbourne Park Kia offre un’ampia gamma di attività interattive. Per esempio, al Kia AO Selfie Booth, è possibile scattarsi una foto seduti al volante della Gran Turismo Stinger accanto a un'immagine in realtà aumentata di Rafael Nadal.

 

Al Seltos Studio, uno spazio progettato per offrire ai fan esperienze immersive, i visitatori possono lasciarsi coinvolgere dal team Kia in numerose attività, come scoprire il nuovo Suv Seltos grazie a innovativi giochi di luci e musica.

 

Nell’ambito dell'iniziativa di CSR aziendale Kia Ball Drive, i fan possono acquistare le palline da tennis usate nella scorsa edizione dell’Open presso un distributore automatico, il ricavato andrà a sostenere lo sviluppo del tennis giovanile in Australia.

 

Ulteriori dettagli sulla partnership di Kia in occasione degli Australian Open sono disponibili all'indirizzo: www.kia.com/worldwide/ao2020/index.html

Top

Contatti

Cristina Nichifor; Francesco Cremonesi

Kia Motors Company Italy

Telefono: +39 02 33482 183; +39 02 33482 180

E-mail: cristina.nichifor@kia.it; francesco.cremonesi@kia.it