Kia Italia e Fondazione P.U.P.I. si stringono in un abbraccio di solidarietà

 

Insieme a tutela dei bambini bisognosi della provincia di Buenos Aires

 

Kia Italia diventa supporter della Fondazione creata da Javier Zanetti e la moglie Paula

Kia sosterrà il progetto “Mama Amor” che si occupa di assistenza dei bambini da zero a tre anni appartenenti a famiglie con gravi vulnerabilità socio-educative.

Dopo i progetti “Insieme per Vincere” all’Ospedale di Desio e “Italiakiama” durante il lockdown, continua l’impegno sociale di Kia Italia

 

Un abbraccio che parte da Milano e arriva fino in Argentina: Kia si schiera a fianco della Fondazione P.U.P.I. Onlus per sostenere i progetti benefici a favore dei bambini bisognosi di Remedios de Escalada nella provincia di Buenos Aires. Kia Italia diventa così sostenitrice della Fondazione nata per volontà di Javier Zanetti e sua moglie Paula, con l’intento di promuovere e generare interventi mirati di assistenza nei settori sociali più vulnerabili.

Kia Italia è intervenuta a sostegno del progetto “Mama Amor”, nato nel 2007 e destinato all’assistenza dei bambini da zero a tre anni appartenenti a famiglie con gravi vulnerabilità socio-educative. L’obiettivo prefissato da questo progetto continuativo negli anni è quello di monitorare e prevenire deficit nello sviluppo psicomotorio dei piccoli a causa della malnutrizione e sostenere i genitori in difficoltà grazie a percorsi didattici dedicati. Grazie al contributo di Kia, la Fondazione P.U.P.I. sarà in grado di predisporre al servizio dei bambini bisognosi un team composto da nutrizionisti, pediatri e psicologi.

 

 

“Siamo lieti di poter contribuire attivamente per una così nobile causa al fianco della fondazione voluta e fondata da un’icona indiscussa dello sport come Javier Zanetti – ha spiegato l’Amministratore Delegato di Kia Italia Giuseppe Bitti – Kia Italia è una realtà molto attiva nel campo della Corporate Social Responsibility e nei progetti volti alla tutela dell’infanzia. Quest’anno infatti, nonostante l’emergenza Covid abbia messo a dura prova il mercato e le consuetudini lavorative di tutti, Kia non ha arretrato, bensì si è messa a disposizione dei più deboli prima con la ristrutturazione della sala d’aspetto della neuropsichiatria infantile dell’Ospedale di Desio, poi con il progetto di assistenza domiciliare di Italiakiama e ora a sostegno di Fondazione P.U.P.I. Onlus”

Una soddisfazione condivisa anche dallo stesso Javier Zanetti: “Ringraziamo Kia per il supporto di questo anno nei confronti della nostra Associazione con la partecipazione al progetto Mama Amor – ha spiegato il fondatore della Fondazione – Kia ha dimostrato grande apertura e sensibilità ed è doveroso un grazie alle aziende che, come Kia, sostengono i nostri progetti rivolti al sociale. L’augurio è che questo impegno possa continuare anche in futuro”.

Il management di Kia Italia insieme a Javier Zanetti e sua moglie Paula saranno protagonisti di un Instagram live il 14 ottobre alle 17 online sia sul profilo di Kia Italia che di Fondazione PUPI

 

 

 

Per informazioni: 

  • PR Assistant Manager- Francesco Cremonesi 

             francesco.cremonesi@kia.it

             +39 3351207396; +390233482180

  • PR Specialist- Cristina Nichifor 

             cristina.nichifor@kia.it

             +39 02 33482 183; +39 366 6327001     

 

Top

Contatti

Francesco Cremonesi - PR Assistant Manager; Cristina Nichifor - PR Specialist

Kia Motors Company Italy

Telefono: Francesco Cremonesi: + 39 3351207396; +39 0233482180 - Cristina Nichifor: +39 3666327001; +39 02 33482 183;

E-mail: cristina.nichifor@kia.it; francesco.cremonesi@kia.it